Strumenti di valutazione psicologica (2010/2011)

Codice insegnamento
4S02382
Docente
Riccardo Sartori
Coordinatore
Riccardo Sartori
crediti
6
Settore disciplinare
M-PSI/03 - PSICOMETRIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 2A dal 21-feb-2011 al 10-apr-2011.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire agli studenti i concetti fondamentali per l’utilizzo e la comprensione degli strumenti di valutazione psicologica utilizzati in età evolutiva
In particolare si intende perseguire i seguenti obiettivi di apprendimento:
 Il concetto di strumento di valutazione e di test psicologico in particolare:
o Caratteristiche psicometriche di validità e attendibilità;
o Scelta dello strumento;
o Etica della somministrazione dello strumento, della raccolta dei risultati e della conservazione degli stessi;
 La valutazione delle caratteristiche cognitive (percezione, attenzione, memoria, apprendimento, linguaggio e ragionamento);
 La valutazione delle caratteristiche emotive e motivazionali (ansia, autostima, empatia, ecc.);
 La valutazione delle caratteristiche di personalità (approccio idiografico e approccio nomotetico a confronto);
 Il concetto di assessment;
 Il colloquio psicologico;
 L’intervista;
 Il questionario e le griglie di auto-osservazione.

Programma

Attraverso lezioni frontali, discussioni di gruppo ed esercitazioni, il corso si propone di far apprendere allo studente quali sono le caratteristiche che deve possedere uno strumento di valutazione di costrutti psicologici, cosa vuol dire condurre un assessment in questo senso e l’esemplificazione di alcuni strumenti utilizzati allo scopo.

Testi per l’esame
1. Passolunghi M.C, De Beni R. (2001). I test per la scuola. Bologna: il Mulino.
2. Sartori R. (2010). Tecniche proiettive e strumenti psicometrici per l’indagine di personalità. approccio idiografico e approccio nomotetico a confronto. Milano: LED.
3. Sartori R. (in press). Metodi e tecniche d’indagine e intervento in psicologia. Colloquio, intervista, questionario, test. Milano: LED.

Testi di approfondimento e per eventuale orale
1. Babore A. (2008). Il colloquio clinico di ricerca. Roma: Aracne
2. Sartori R. (2008). Psicologia psicometrica. Milano: LED.
3. Di Blas L. (2008). I test di personalità. Roma: Carocci.
4. Manna G. (2006). Introduzione alle tecniche per la valutazione della personalità. Milano: Franco Angeli.

Modalità d'esame

L’esame consisterà in una prova scritta con tre domande aperte (una per ogni testo previsto dal corso) e tre domande chiuse con 5 alternative di risposta ciascuna di cui una sola corretta (una domanda per ogni testo previsto dal corso). Dopo aver ricevuto l’esito dello scritto, è possibile concordare col docente un colloquio orale che prevede lo studio di almeno uno dei testi di approfondimento.