History of Concepts (m) (2010/2011)

Codice insegnamento
4S02295
Docente
Marco Sgarbi
Coordinatore
Marco Sgarbi
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/06 - STORIA DELLA FILOSOFIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Secondo semestre dal 28-feb-2011 al 4-giu-2011.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Finalità dell’insegnamento sono (1) la storia delle idee, dei concetti, dei problemi, delle tradizioni e delle istituzioni, (2) il metodo della storia dei concetti, (3) la nozione di storia pragmatica della filosofia.

Programma

Il corso nella sua parte introduttiva offre un programma genuinamente interdisciplinare e dando voce alle correnti di ricerca più importanti. Nella sua parte monografica si occuperà dello studio dei concetti fondamentali della ontologia e della metafisica, quale quelli di "realtà", "essere" ed "essenza", utilizzando come opera di riferimento Etienne Gilson, L'essere e l'essenza, Editrice Massimo, Milano 2007 (2a ed.).

Saranno trattati in modo particolare:
1. L'essere e l'uno: Platone e Plotino
2. L'essere e la sostanza: Aristotele, Avicenna, Averroè
3. L'essere e l'esistenza: San Tommaso d'Aquino
4. L'essenza contro l'esistenza: Duns Scoto
5. Alle origini dell'ontologia: Francisco Suarez, Réné Descartes, Baruch Spinoza, Christian Wolff
6. La neutralizzazione dell'esistenza: Immanuel Kant
7. La deduzione dell'esistenza: Georg Wilhelm Friedrich Hegel
8. L'esistenza contro la filosofia: Soren Kierkegaard
9. Esistenza e filosofia: Conclusione
10. Note sul vocabolario dell'essere: Ens, Quod est, Essentia, Existentia
11. La costituzione onto-teologica della metafisica in Martin Heidegger

Fotocopie di articoli saranno reperibili una settimana prima dell'inizio del corso alla Cartolibreria Ateneo, Lungadige Porta Vittoria.

Modalità d'esame

Partecipazione attiva al corso, una tesina, esame finale orale di discussione e commento al testo di riferimento.