Moral Philosophy B (p) (2010/2011)

Course code
4S02143
Name of lecturer
Giorgio Erle
Coordinator
Giorgio Erle
Number of ECTS credits allocated
12
Academic sector
M-FIL/03 - MORAL PHILOSOPHY
Language of instruction
Italian
Location
VERONA
Period
Primo semestre dal Oct 4, 2010 al Jan 22, 2011.

Lesson timetable

Learning outcomes

Grasping relevant Concepts by Modern Moral Philosophy.

Syllabus

Prerequisites: Basic Knowledge of Leibniz's and Kant's Thought.

Course Contents: Moral Philosophy and Reason by Leibniz and Kant.

Reading list:
1)
- G.W. LEIBNIZ, Saggi di Teodicea. Sulla bontà di Dio, sulla libertà dell’uomo, sull’origine del male, a cura di V. Mathieu, S. Paolo, Milano 1994;

- G. ERLE, La scienza nella Teodicea leibniziana: una fisica more ethico, in F. BIASUTTI (ed.), Ethos e Natura. Ricerche sul significato dell'etica per la modernità, Bibliopolis, Napoli 2009, pp. 287-306;

- V. MATHIEU, La conciliazione di ragione e fede punto culminante della riflessione leibniziana, in LEIBNIZ, Saggi di Teodicea cit., pp. 5-69.

2)
- I. KANT, Critica della ragion pratica, traduzione di F. Capra, introduzione di S. Landucci, Laterza [Classici della Filosofia con testo a fronte], Roma-Bari 20013;

- K. DÜSING, Libertà, moralità e determinazione naturale, in L. FONNESU (a cura di), Etica e mondo in Kant, Il Mulino, Bologna 2008, pp. 35-56.

- S. LANDUCCI, Genesi e struttura dell'opera, in Kant, Critica della ragion pratica, cit. p. V-XXVII.

Suggested readings: F. CHIEREGHIN, Il problema della libertà in Kant, Verifiche, Trento 1991; A. POMA, Impossibilità e necessità della teodicea. Gli «Essais» di Leibniz, Mursia, Milano 1995.

Didactic Methods: Lectures

Assessment methods and criteria

Oral exam.