Logica (p) (2009/2010)

Codice insegnamento
4S02145
Docente
Antonio Moretto
Coordinatore
Antonio Moretto
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-FIL/02 - LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I semestre dal 28-set-2009 al 16-gen-2010.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

introduzione alla logica proposizionale e alla logica predicativa; presentazione di alcuni argomenti di storia della logica.

Programma

Prerequisiti: nessuno.

Contenuto del corso:
I) Lineamenti di storia della logica (Moretto, Appunti di logica 2004, parte I; appunti dalle lezioni).
II) Elementi di logica proposizionale e alberi di refutazione (Lemmon, Elementi di logica, Capp. I e II; per i Metateoremi del Cap. II solo gli enunciati; Moretto, Appunti di logica 2004, parte II; appunti dalle lezioni).
III) Elementi di logica predicativa (Lemmon, Elementi di logica, Capp. III, IV; appunti dalle lezioni).

Testi di riferimento:
Programma per l’esame di Logica, 6 crediti:
Dal testo E.J. Lemmon, Elementi di logica, Roma - Bari: Laterza:
Cap. I, pp. 1-45 (compresi gli esercizi di dimostrazione).
Cap. II, pp. 47-55; pp. 71-82; pp. 83-101 (solo gli enunciati dei metateoremi).
Cap. III, pp. 103-116.

Dal testo A. Moretto, Appunti di logica, Libreria Editrice Universitaria, a cura di L. Moretti e I. Valbusa, Verona, 2009 (reperibili presso la libreria Erasmo):
Parte I, pp. 7-26: §§ 1.1-1.1.7 (escluse Le regole generali dei sillogismi nel § 1.1.7); §§ 1.1.8-1-3.1
Parte II, pp. 27-40, 42-43: §§ 2.1–2.5.5; 2.5.7 (solo fino a p. 40), § 2.5.8.

Programma per l’esame di Logica, 3 crediti:
Dal testo E.J. Lemmon, Elementi di logica, Roma - Bari: Laterza:
Cap. I, pp. 1-45 (non sono richieste le costruzioni delle prove).
Cap. II, pp. 47-55; pp. 71-82.
Cap. III, pp. 103-116.

Dal testo A. Moretto, Appunti di logica, Libreria Editrice Universitaria, a cura di L. Moretti e I. Valbusa, Verona, 2009 (reperibili presso la libreria Erasmo):
Parte I, pp. 7-26: §§ 1.1-1.1.7 (escluse Le regole generali dei sillogismi nel § 1.1.7); §§ 1.1.8-1-3.1
Parte II, pp. 27-39, 42-43: §§ 2.1– 2.5.2; 2.5.4-2.5.5; 2.5.7 (solo fino a p. 39), § 2.5.8.

Metodi didattici: lezioni frontali ed esercitazioni.

Modalità d'esame

colloquio orale concernente il programma svolto