Laboratorio di Psicologia clinica (2008/2009)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00792
Docente
Laura Fontecedro
crediti
2
Settore disciplinare
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. I A, Sem. I B

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Gli studenti sono invitati a scegliere uno soltanto dei 4 laboratori proposti ed a seguire le modalità indicate per la frequenza e lo svolgimento dell’esame ai fini di ottenere i 2 crediti previsti.
I laboratori focalizzano l’attenzione su 4 temi di particolare interesse per le connessioni con la psicologia clinica.
Sono richiesti: preliminare lettura del testo indicato all’interno del laboratorio selezionato e stesura di composizione scritta sulla domanda relativa al laboratorio in questione, affinché siano sollecitati riflessione, senso critico e indagine sul tema in oggetto. La presenza all’incontro relativo al laboratorio prescelto è obbligatoria.
Nel corso del laboratorio il tema proposto verrà approfondito in relazione alle possibili implicazioni con aspetti della psicologia clinica.
Si specifica che sarà richiesta una modalità di partecipazione attiva.

Programma

Laboratorio 1) I disturbi psicosomatici.

Molière, “Il malato immaginario”, Edizione a scelta dello studente.
Dom preliminare: “Si indichino le opinioni personali suscitate dalla lettura del testo, soffermandosi in particolare sulla figura del protagonista”

Laboratorio 2) Figli assassini.

L. Ravera (2003), “Il freddo dentro”, Rizzoli
Dom preliminare: “Si fornisca una lettura critica del testo indicato, con particolare attenzione alle opinioni ed alle emozioni personali a riguardo”

Laboratorio 3) Italiani a confronto tra luoghi comuni, pregiudizi, differenze, possibili integrazioni.

V. M. Mastronardi, F. Marascio, A. Pizzi (2007), “Psicologia degli italiani del Centro-Sud”, Anticorpi CSE
Dom prelim: “Si fornisca una lettura personale del testo indicato, con particolare attenzione al proprio vissuto emotivo a riguardo”

Laboratorio 4) Gli adolescenti e l’amore

G. Maiolo (2004), “Il cuore sospeso, le emozioni dell’amore”, Edizioni la meridiana
Dom preliminare: “Si esplorino le emozioni personali suscitate dalla lettura del testo, con particolare attenzione alla propria personale esperienza e al proprio vissuto a riguardo”.

Modalità d'esame

Contestualmente al laboratorio verrà proposto un ulteriore tema da sviluppare in forma scritta. La valutazione finale si baserà sui due elaborati scritti, prodotti l’uno prima dell’incontro, l’altro successivamente al laboratorio, da consegnare a mano o per e-mail direttamente alla prof.ssa Fontecedro.