Theories and Methods of Educational and Didactic Design (2004/2005)

Course not running

Course code
4S00820
Name of lecturer
Luigina Passuello
Coordinator
Luigina Passuello
Number of ECTS credits allocated
4
Academic sector
M-PED/03 - METHODOLOGIES OF TEACHING AND SPECIAL EDUCATION
Language of instruction
Italian
Location
VERONA
Period
Reduced semester 2A dal Feb 21, 2005 al Apr 9, 2005.

Lesson timetable

Reduced semester 2A

To view lesson hours, consult* click in order to view the timetable here  

Learning outcomes

Il corso è finalizzato ai seguenti obiettivi:
- Promuovere una conoscenza approfondita e critica del rapporto tra intenzionalità educativa e progettazione;
- introdurre le studentesse/gli studenti a un’analisi sistematica (presupposti concettuali, elementi costitutivi, implicazioni operative) di alcuni modelli di progettazione educativa e didattica, con riferimento a contesti scolastici ed extrascolastici.

Syllabus

La progettazione è dimensione costitutiva dell'educazione. In quanto attività intenzionale, l'educazione nelle sue diverse forme, prima di essere realizzata, esige infatti di essere "pensata", oltre che nelle ragioni che la fondano, nelle dimensioni operative che ne definiscono le modalità di attuazione. Progettare è appunto costruire ipotesi di interventi educativi e didattici, individuali e di gruppo, nei diversi contesti scolastici ed extrascolastici, considerati anche nelle loro strutture organizzative.

Programma
- Educazione e progettazione.
- Percorsi di progettazione nei vari contesti educativi/formativi.

Bibliografia
a) - J. Bruner, La cultura dell'educazione, Feltrinelli, Milano 1997, pp. 7-56.
- C. Scurati, Pedagogia della scuola, La Scuola, Brescia, 2003, pp. 79-151.
- P. Crispiani, N. Serio (a cura di), Manifesto sulla progettazione, Armando, Roma 1995.

b) - Un testo a scelta tra i seguenti:
- E. Damiano (a cura di), Insegnare con i concetti, SEI, Torino 1994.
- M. Pellerey, Progettazione educativa e didattica, SEI, Torino 1994.
- R. Semeraro, La progettazione didattica, Giunti, Firenze 1999.
- G. Boselli, Postprogrammazione, La Nuova Italia, Firenze 1991.
- G. Domenici, Manuale dell’orientamento e della didattica modulare, Laterza, Roma-Bari 2001.
- D. Lipari, Progettazione e valutazione nei processi formativi, Edizioni Lavoro, Roma 1995.
- M. Castagna, Progettare la formazione, Angeli Milano 1997.
- AA.VV., La progettazione sociale, EGA, Torino 1999.

Modalità didattiche
Lezioni frontali alternate a momenti di discussione e di approfondimento su temi concordati con le studentesse e gli studenti interessati

Assessment methods and criteria

Modalità d’esame
Colloquio orale a partire da eventuali elaborati personali della studentessa/dello studente.

Teaching aids

Documents