Metodologia e critica dello spettacolo (2004/2005)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00757
Docente
Rita Severi
crediti
4
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-ART/05 - DISCIPLINE DELLO SPETTACOLO
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 1B dal 15-nov-2004 al 22-dic-2004.

Orario lezioni

Sem. 1B

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Il corso si prefigge di fornire gli elementi utili per descrivere un genere spettacolare, sia nella sua forma testuale che in quella performativa, e di analizzare, secondo le metodologie correnti, la transcodifica del testo drammatico

Programma

Francesca da Rimini dai testi alle rappresentazioni.
Il corso si prefigge di fornire gli elementi utili per descrivere un genere spettacolare, sia nella sua forma testuale che in quella performativa, e di analizzare, secondo le metodologie correnti, la transcodifica del testo drammatico Francesca da Rimini di Gabriele D’Annunzio, che tanta grandezza e delirio portò nell’industria dello spettacolo. Ciò comporterà anche una particolare attenzione per la messa in scena e il ruolo determinante delle attrici/attori, nonché per le versioni in altri generi (il melodramma, il film, la sinfonia) dello stesso contenuto. Si cercherà inoltre di evidenziare tutte le potenzialità d’intrattenimento per eventuali fruitori (i risvolti della leggenda di Paolo e Francesca e l’industria dello spettacolo, dell’intrattenimento e del turismo).

Modalità d'esame

Orale.