Master in Intercultural Competence and Management - mediazione interculturale, comunicazione e gestione dei conflitti (in ambito aziendale, educativo, sociosanitario, giuridico, dei mass media e per l’italiano l2 - I livello - online)

Overview

PROFILI E SBOCCHI OCCUPAZIONALI DELLA FIGURA PROFESSIONALE
 
I diplomati del Master potranno svolgere il ruolo di mediatori interculturali, di esperti della comunicazione interculturale e di professionisti nella gestione dei conflitti in ambito aziendale, della scuola e della formazione, in ambito sociale, in ambito sanitario (ospedali e servizi sul territorio), in ambito giuridico, nei mass media (giornalismo interculturale, media relations, comunicazione pubblica, social media, video-giornalismo europeo), dell'insegnamento dell'Italiano come lingua L2. Potranno trovare lavoro negli uffici del personale, negli uffici per le relazioni interne e per le relazioni esterne, negli uffici addetti al marketing e alle relazioni internazionali, nelle organizzazioni no-profit, in Onlus e Ong. Potranno anche operare come liberi professionisti al servizio di imprese,
organizzazioni no-profit e istituzioni pubbliche e private. Il Master contribuirà in modo sostanziale a caratterizzare il curriculum di studi e professionale dei diplomati che lo frequentano.
 
OBIETTIVI FORMATIVI
 
Il Master forma professionisti in grado di cogliere i rischi e le opportunità insite nella vita in un contesto pluralistico e multiculturale, in modo da saper individuare, mediare e gestire conflitti e potenzialità di crescita e di arricchimento. A fronte di globalizzazione, interdipendenza planetaria, movimenti migratori di tipo economico e di tipo sociale, internazionalizzazione delle imprese e società multiculturali, emerge l'esigenza di figure professionali con competenze specifiche per intervenire in situazioni sociali, educative e scolastiche, economico-aziendali, comunicative e massmediali (giornalismo, mass media, social media, web marketing, comunicazione pubblica, video-giornalismo europeo), culturali e sanitarie con la presenza di persone appartenenti a differenti culture.
Alla luce della Pedagogia Interculturale, mediante l’acquisizione di competenze nel settore della mediazione interculturale, del coaching e della gestione efficace dei conflitti, il Master consente di migliorare le capacità di comprensione, di relazione e di problem solving soprattutto nei settori educativo, scolastico, sociale, giuridico e aziendale, e dei mass media (giornalismo multimediale, media relations, comunicazione digitale e pubblica).
E’ infine prevista una specializzazione nell’insegnamento dell’italiano come L2, indispensabile per chi opera in campo educativo, scolastico, formativo e sociale.
Il Master si articola in 3 MACRO AREE TEMATICHE COMUNI e una quarta MACRO AREA TEMATICA SPECIALISTICA OBBLIGATORIA. Le macro-aree specialistiche sono sei.
La Direzione del Master attiva il tipo di macro-area specialistica tenendo conto delle richieste di specializzazione espresse dagli iscritti. Perché una o più macro-aree specialistiche, ulteriori rispetto a quella deliberata dalla Direzione del Master, vengano attivate vi debbono essere almeno 8 (otto) allievi/e del corso interessati/e a frequentarle.
Il Master è in lingua italiana.
Vi possono essere alcuni testi, facoltativi, in lingua inglese a integrazione dei materiali forniti o consigliati nei singoli insegnamenti.
 

Course details

Degree type
Short Master Programs (postgraduate)
Duration
1 Year
Degree class
MASTER - Classe per i Master (ateneo)
Supervisory body
Comitato Scientifico del Masterin in Intercultural competence and management - mediazione interculturale, comunicazione e gestione dei conflitti (in ambito aziendale, educativo, sociosanitario, giuridico, dei mass media e per l’Italiano L2
Teaching and course administration
Operational unit Short Master Courses, Advanced Courses and Professional Development Courses Unit
Location
VERONA
Main Department
Human Sciences
Macro area
Humanities
Subject area
Education, Philosophy and Social Work