Sociologia dell'educazione e antropologia (2019/2020)

Codice insegnamento
4S006130
Crediti
8
Coordinatore
Lorenzo Migliorati
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
ANTROPOLOGIA 4 M-DEA/01-DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE Sem. 2B Stefania Pontrandolfo
SOCIOLOGIA DELL'EDUCAZIONE 4 SPS/08-SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI Sem. 2A Lorenzo Migliorati

Programma

------------------------
MM: ANTROPOLOGIA
------------------------
Pre-requisiti Agli studenti non saranno richiesti particolari pre-requisiti Contenuti I contenuti del corso riguarderanno: - introduzione a metodi e strumenti concettuali di base dell'antropologa socio-culturale (in particolare i concetti di cultura e società) - le principali acquisizioni dell'antropologia socio-culturale nei diversi ambiti dell'antropologia politica, economica, delle diseguaglianze sociali, del mondo globalizzato contemporaneo - le principali acquisizioni dell'antropologia socio-culturale nello studio delle varie forme di razzismo nella contemporaneità Metodi didattici Lezioni frontali all'interno delle quali la presentazione comparativa di numerosi esempi etnografici (tratti anche dal contesto professionale della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria) farà da supporto all'insegnamento/apprendimento di concetti base della disciplina. Testi: E. A. Schultz e R. H. Lavenda, 2015, Antropologia culturale, Zanichelli, Bologna (esclusivamente la terza edizione italiana). - studiare solo i capitoli 1-2-3-7-8-9-10 -12-14 - del cap.10 studiare da pagina 254 a pagina 266 - del cap. 11 studiare da pagina 287 a pagina 295 - del capitolo 14 non studiare i paragrafi da pag. 413 a pag. 424
------------------------
MM: SOCIOLOGIA DELL'EDUCAZIONE
------------------------
I contenuti del corso riguarderanno: - Un primo allineamento allo studio sociologico della realtà per individuarne le peculiarità rispetto ad altri approcci nell’ambito delle scienze dell’educazione; - Lo studio dell’evoluzione del “fenomeno sociale” lungo la linea del tempo che corre dalla pre-modernità, alla modernità, alla modernità avanzata, con specifico riferimento alla nascita e all’evoluzione dei sistemi di istruzione. - Lo studio delle principali linee teoriche relative al tema della socializzazione, con particolare riferimento alla socializzazione primaria; - Lo studio del funzionamento delle principali agenzie di socializzazione primaria (famiglia e scuola). - Lo studio e l’analisi delle principali funzioni sociali dei sistemi istituzionalizzati di socializzazione primaria nelle società moderne e contemporanee; - Lo studio e l’analisi delle principali trasformazioni dei sistemi di istruzione di base nel contesto storico e socioeconomico delle società globalizzate. - Ulteriori approfondimenti monografici su specifici temi legati ai sistemi di istruzione (ad ex. i sistemi di valutazione in ambito scolastico come prodotti sociali)

Modalità d'esame

------------------------
MM: ANTROPOLOGIA
------------------------
Modalità di verifica degli apprendimenti La verifica degli apprendimenti NON prevede differenze tra studenti frequentanti e non frequentanti. La valutazione degli apprendimenti avverrà attraverso una verifica scritta. Lo studente dovrà dimostrare di: - aver compreso gli elementi rilevanti dei principali dibattiti teorici nell'ambito della disciplina; - essere in grado di esporre le proprie argomentazioni in modo rigoroso e in tempo limitato, identificando e selezionando gli elementi essenziali per l’esposizione; - saper analizzare criticamente e connettere con la teoria gli esempi etnografici studiati. Modalità di valutazione La valutazione della prova di accertamento avrà luogo in trentesimi. La prova scritta prevede la somministrazione di 3 domande aperte alle cui risposte sarà attribuito un punteggio massimo di 10 punti. La prova scritta avrà la durata di un'ora.
------------------------
MM: SOCIOLOGIA DELL'EDUCAZIONE
------------------------
La valutazione consiste nella verifica che lo studente abbia acquisito: 1. I contenuti del corso (con specifico riferimento ai testi consigliati); 2. La capacità di “attraversare” criticamente e originalmente i contenuti proposti producendone una sintesi tra conoscenza e rielaborazione personale; 3. La capacità di produzione scritta adeguatamente argomentata; 4. La capacità di espressione orale logicamente consequenziale e adeguata al livello di profondità dell’analisi richiesta. 5. La capacità di sintesi del pensiero espresso si in forma scritta, sia in forma orale. Per conseguire tali obiettivi vengono proposte due modalità alternative di valutazione tra cui lo studente può scegliere. 1. Modalità “tradizionale”: - Produzione di un testo scritto su domande aperte a partire dai testi consigliati. La valutazione finale sarà espressa in trentesimi. 2. Modalità “a step”: - Un primo step consiste nella produzione di un testo scritto a partire dalla riflessione e dalla rielaborazione personale sui contenuti affrontati nell’ambito del corso (in itinere); - Un secondo step consiste nella produzione di un elaborato scritto e una produzione multimediale da presentare pubblicamente in classe in occasioni dedicate su temi di approfondimento relativi alla sociologia dell’educazione e che non formano direttamente i contenuti curricolari del corso; - Un terzo step consiste in un esame orale su parti specifiche del programma La valutazione finale, espressa in trentesimi, deriva dalla media dei risultati conseguiti in ciascuna prova (a loro volta valutati singolarmente in trentesimi).

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
E. A. Schultz e R. H. Lavenda Antropologia culturale (Edizione 3) Zanichelli 2015 978-88-08-15131-5
Ivo Colozzi Capitale sociale e rendimento scolastico. Una proposta metodologica per misurare la capacità della scuola di integrare i figli dei migranti. Erickson 2018 9788859015697
Steven Brint Scuola e società Il Mulino 2007 978-88-15-11957-5