Etica della cura (2019/2020)

Codice insegnamento
4S007333
Docente
Carlo Chiurco
Coordinatore
Carlo Chiurco
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/03 - FILOSOFIA MORALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. 1B dal 11-nov-2019 al 11-gen-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

1) Conoscere e comprendere le teorie psicologiche che rendono contro dei fondamentali processi di funzionamento e adattamento del singolo all’ambiente materiale e sociale 2) Conoscere e comprendere le teorie relative ai meccanismi di funzionamento psicologico delle persone al lavoro e nelle organizzazioni, comprese le loro motivazioni, la soddisfazione e il benessere 3) Conoscenza e comprensione dei processi di lavoro, degli aspetti giuridici che li regolano e dei relativi aspetti etici 4) Applicare le conoscenze giuridiche, sociologiche del lavoro, etiche ed antropologiche alla lettura e comprensione della diversità e dei fenomeni migratori al fine di favorire e sostenere processi di inclusione sociale e culturale. OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI Sviluppare una sufficiente autonomia di giudizio da poter elaborare in modo autonomo riflessioni a carattere etico sui processi di interazione della soggettività umana all’interno del suo ambiente materiale e sociale, visti nell’ottica della sua realizzazione nella sfera pratica e quella lavorativa in particolare, con specifica attenzione alle tematiche della motivazione, della soddisfazione e del benessere, nonché della dimensione etica del mondo del lavoro, tanto individuale che collettiva; b) di sufficienti abilità comunicative e capacità di comprensione tali da applicare le nozioni etiche generali ad alcuni dei principali problemi morali del nostro tempo, in particolare i temi dell’inclusività, della difesa della pluralità e della valorizzazione delle differenze.

Programma

Il corso si divide in due parti, che tratteranno i seguenti temi:
- la prima parte è dedicata allo studio dei modelli etici fondamentali e dei momenti salienti della storia dell’etica;
- la seconda parte è dedicata all’approfondimento di una tematica etica di rilevanza contemporanea.
Quest’anno il corso prenderà spunto dal vivace dibattito italiano intorno al tema della cura, soffermandosi in particolare sui testi delle due maggiori autrici su questo tema, Luigina Mortari ed Elena Pulcini, e sulle diverse prospettive con cui lo affrontano, rispettivamente fenomenologica e sociologica.

METODI DIDATTICI

Gli incontri in aula prevedono l'utilizzo di lezioni frontali anche con l’utilizzo di slide, nonché la lettura e la discussione di opere (in qualche caso, di brani) appartenenti a diverse epoche e autori, oltre alla proiezione di opere cinematografiche, al fine di far apprendere allo studente:
i modelli etici fondamentali, nelle loro relazioni di dialogo o di conflitto, così come sono stati elaborati nel tempo;
modulare un approccio specificamente etico a rilevanti questioni del nostro tempo.
Non è previsto un diverso percorso di studio per gli studenti non frequentanti. È possibile per gli studenti personalizzare il programma di studi concordandolo preventivamente col docente.
Oltre ai testi, è obbligatorio lo studio dei file audio delle lezioni caricati sulla piattaforma e-learning di Ateneo.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Mortari Aver cura di sé Cortina 2019
Mortari Filosofia della cura Cortina 2015
Pulcini La cura del mondo Bollati Boringhieri 2009

Modalità d'esame

Alla fine del corso è prevista - sia per gli studenti frequentanti che non-frequentanti - una prova orale che verterà a verificare le conoscenze raggiunte in merito alla conoscenza 1) della storia della riflessione etica in Occidente, nonché 2) dei temi monografici trattati durante il corso. La prova orale finale consiste in almeno due domande aperte.