Psicologia degli atteggiamenti e delle opinioni (2019/2020)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S00772
Docenti
Monica Pedrazza, Sabrina Berlanda
Coordinatore
Monica Pedrazza
crediti
6
Settore disciplinare
M-PSI/05 - PSICOLOGIA SOCIALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. 2B dal 6-apr-2020 al 30-mag-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

L'obiettivo del corso è di offrire agli studenti una conoscenza e comprensione delle principali teorie e linee di ricerca su atteggiamenti, opinioni e sul modello connissionista alla luce del quale lo stile di attaccamento adulto offre una interpretazione della regolazione delle relazioni interpersonali in contesti organizzativi..
1) concetti che spiegano I fenomeni di autopresentazione e di interazione diadica in soggetti adulti.
2) L’attaccamento adulto e la sua influenza sulla percezione e gestione delle relazioni interpersonali con particolare riferimento ai contesti organizzativi
3) atteggiamenti e opinioni
Risultati di apprendimento attesi:
Gli studenti saranno in grado di:
- conoscere e comprendere come lo stile di attaccamento adulto influenza le modalità soggettive di percezione e di gestione delle relazioni interpersonali anche in contesto organizzativo;
- conoscere e di comprendere come le norme esplicite ed implicite ed alcune variabili di differenza individuale possono incidere negativamente sulla interazione sociale in contesti domestici/informali e di lavoro.

Programma

Nel corso del primo modulo (Prof. Berlanda, 2 CFU per 12 ore di lezione)
Verrà presentato il volume di Nicoletta Cavazza "Psicologia degli atteggiamenti e delle opinioni, con particolare riferimento ai seguenti temi
1) definizione di atteggiamento, struttura e funzioni;
2) Metodologia della ricerca;
3) dall'atteggiamento al comportamento
4) Il cambiamento di atteggiamento e le rappresentazioni sociali
La seconda sezione del corso (Prof. Pedrazza, 4 CFU, 24 ore) verrà dedicata ai seguenti temi:
1) Verranno analizzate le principali teorie e linee di ricerca sui processi di autopresentazione e regolazione delle relazioni interpersonali in ambito lavorativo.
2) concetti che spiegano il funzionamento del sistema dell'attaccamento adulto.
3) benessere relazionale in ambito lavorativo.

Sono previste esercitazioni individuali e/o di gruppo.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Nicoletta Cavazza Psicologia degli atteggiamenti e delle opinioni (Edizione 1) Il Mulino 2005 978-88-15-10617-9 Oltre al libro di testo è previsto lo studio dei seguenti articoli: 1) Berlanda S., Pedrazza M., Fraizzoli M., De Cordova (2019). Addressing risks of violence against healthcare staff in emergency departments: the effects of job satisfaction and attachment style. BioMed Research International. 2) Pedrazza M., Berlanda S., De Cordova F., Fraizzoli M. (2018). The changing educators' work environment in contemporary society. Frontiers in Psychology.

Modalità d'esame

STUDENTI NON FREQUENTANTI : L’esame consiste in una prova scritta che prevede 5 domande.
Ad ogni risposta potrà essere assegnato un punteggio da 0 a 6.
Il voto finale verrà calcolato sommando il punteggi ottenuti.
Le domande potranno vertere sia su temi di carattere generale che specifico alla luce dei temi studiati.
Il tempo previsto per la prova scritta è di due ore.
I criteri per la valutazione sono i seguenti:
- Grado di coerenza della risposta con il quesito.
- Capacità di sintesi e assenza di ridondanza nella risposta.
- Grado di approfondimento dei concetti
- Utilizzo di un linguaggio appropriato ai temi/concetti scientifici trattati.

STUDENTI FREQUENTANTI :
L’esame consiste in una prova scritta che prevede 4 domande.
Ad ogni risposta potrà essere assegnato un punteggio finalizzato al raggiungimento del complessivo punteggio di 30
+ punteggi assegnati per partecipazione ad eventuali esercitazioni.
Le domande potranno vertere sia su temi di carattere generale che specifico alla luce delle slide presentate.
Il tempo previsto per la prova scritta è di due ore.
I criteri per la valutazione sono i seguenti:
- Grado di coerenza della risposta con il quesito.
- Capacità di sintesi e assenza di ridondanza nella risposta.
- Grado di approfondimento dei concetti
- Utilizzo di un linguaggio appropriato ai temi/concetti scientifici trattati.

IN RELAZIONE ALLA SITUAZIONE DERIVANTE DALL’EMERGENZA CORONAVIRUS LA MODALITÀ D’ESAME SOPRA RIPORTATA VIENE MODIFICATA PER LA SESSIONE ESTIVA 2020, IN ACCORDO CON LE INDICAZIONI DI ATENEO,
IN ESAME ORALE IN FORMA TELEMATICA CON MEETING ZOOM.
PRIMA DELL’APPELLO, A CHIUSURA ISCRIZIONI AVVENUTA, LA DOCENTE PROCEDERÀ AD UNA PROVA DI CONNESSIONE PER VERIFICARNE LA TENUTA INVITANDO TUTTI GLI ISCRITTI.
ALLA DATA INDICATA NEL CALENDARIO ESAMI SESSIONE ESTIVA SI PROCEDERÀ COME SEGUE:
1) APPELLO
2) PROPOSTA DI DISTRIBUZIONE DELLE PROVE ORALI, SEGUENDO LA LISTA DI ISCRIZIONE, PARTENDO DALLA DATA DELL’APPELLO E NEI GIORNI SUCCESSIVI, FINO AD ESAURIMENTO ISCRITTI.
GLI STUDENTI SONO PREGATI DI VERIFICARE IN ANTICIPO L’EVENTUALE POSSIBILE SOVRAPPOSIZIONE CON ALTRE PROVE E DI COMUNICARLA ALLA DOCENTE NEL CORSO DELL'APPELLO.