Sociologia dell'educazione (2018/2019)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S00797
Docente
Debora Viviani
Coordinatore
Debora Viviani
crediti
8
Settore disciplinare
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. 2A, Sem. 2B

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Conoscenza e capacità di comprensione
- Conoscere e comprendere la metodologia di studio della sociologia e della sociologia dell’educazione e dell’istruzione
- Conoscere e comprendere come sono cambiati i sistemi di istruzione ed educazione, in seguito alle trasformazioni sociali
- Conoscere e comprendere la relazione che intercorre nell’attuale contesto sociale tra rappresentazione del sé, stili di vita, stili alimentari, mondo dei giovani e sistemi educativi e di istruzione
Conoscenza e capacità di comprensione applicate
- Interpretare il senso delle forme organizzative dei sistemi di istruzione di base
- Elaborare progetti educativi e di socializzazione volti alla consapevolezza della relazione tra stile di vita ed alimentare e contesto sociale e comunicativo di riferimento
Autonomia di giudizio
- Osservare e autovalutare in modo critico i contesti istituzionalizzati di socializzazione primaria
Abilità comunicative
- Saper gestire alcuni aspetti di contenuto dell’analisi sociale dei sistemi di istruzione
Capacità di apprendere
- Saper analizzare e cogliere le trasformazioni dei sistemi istituzionalizzati di socializzazione primaria

Programma

Il corso proporrà i seguenti contenuti:
- Un avvicinamento all’approccio sociologico (metodologia, linguaggio) con particolare riferimento al mondo delle istituzioni sociali educative
- Lo studio delle trasformazioni sociali con l’analisi delle implicazioni di queste trasformazioni sulle istituzioni educative
- Lo studio della socializzazione primaria e delle principali agenzie di socializzazione primaria
- Lo studio degli attuali modelli culturali che guidano il mondo dei consumi e la costruzione del sé, come costruzione del proprio stile di vita
- Lo studio delle dinamiche alimentari giovanili, in relazione alla costruzione del sé e del corpo come biglietto da visita del soggetto, analizzando le influenze mediatiche e comunicative

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Douglas M. Antropologia e simbolismo (Edizione 1985) il mulino bologna   solo capitolo 6 e capitolo 7
Cobalti Antonio Globalizzazione e istruzione (Edizione 1) Il Mulino 2007 ISBN 978-88-15-11283-5
Bourdieu P. La distinzione (Edizione 2001) il mulino - bologna   solo capitolo 3
Secondulfo D. , Viviani D. Mangiar simboli. Cibo, benessere e cultura materiale QuiEdit Verona 2013 solo capitolo 1 e capitolo 3
Steven Brint Scuola e società Il Mulino 2007 978-88-15-11957-5
Vigarello G. Storia della bellezza (Edizione 2007) donzelli editore   solo capitolo XIV
Lipovetsky G. Una felicità paradossale. Sulla società dell'iperconsumo Raffaello Cortina 2007 solo i capitoli 1, 7, 8, 9, 10, 11

Modalità d'esame

La valutazione consiste nella verifica che lo studente abbia acquisito:
1. I contenuti del corso (con specifico riferimento ai testi consigliati);
2. La capacità di attivare un pensiero critico e personale dei contenuti proposti;
3. La capacità di produzione scritta adeguatamente argomentata;
4. La capacità di sintesi del pensiero e argomentazione delle tematiche richieste, con interventi ricchi anche sul piano del giudizio critico personale

Per conseguire tali obiettivi vengono proposte due modalità di valutazione tra cui lo studente può scegliere.
1. Modalità “tradizionale”:
- Produzione di un testo scritto su domande aperte a partire dai testi consigliati.

La valutazione finale sarà espressa in trentesimi.

2. Modalità “a step” principalmente rivolto ai frequentanti:
- Lavori in aula rispetto ai contenuti presentati durante lo svolgimento delle lezione con esposizione orale;
- Lavoro di gruppo finale con la creazione di un elaborato di progettazione formativa, relativamente alla parte monografica del corso;
- Esame orale su parti specifiche del programma

La valutazione finale, espressa in trentesimi, deriva dalla media dei risultati conseguiti in ciascuna prova (a loro volta valutati singolarmente in trentesimi).

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018