Sociologia dei sistemi simbolici (2018/2019)

Codice insegnamento
4S00817
Docente
Paola Di Nicola
Coordinatore
Paola Di Nicola
crediti
9
Settore disciplinare
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. 1A, Sem. 1B

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

1. Conoscenza e comprensione
Obiettivo generale. Al termine del corso di studi lo studente sarà in grado di: conoscere e comprendere le dinamiche economiche, sociali, politiche e culturali che hanno segnato la transizione alla modernità riflessiva, ridefinendo, a livello macro, l'assetto istituzionale della società e, a livello micro, le relazioni interpersonali e tra gruppi sociali.
Obiettivi formativi specifici del corso: Il corso si pone l’obiettivo di mettere a fuoco i profondi mutamenti che hanno investito la società contemporanea nella modernità riflessiva. Evidenziare come i mutamenti economici, politici e culturali si ripercuotono sulla società nel suo complesso e sulle biografie di vita individuale.
2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Obiettivo generale. Al termine del corso di studi lo studente sarà in grado di: utilizzare le conoscenze di natura sociologica per progettare interventi o coordinare servizi in contesti socio-culturali con alti livelli di complessità, alla luce dei più rilevanti processi di de-istituzionalizzazione e privatizzazione.
Obiettivi formativi specifici dell'insegnamento. Il corso si pone l'obiettivo di evidenziare come i processi di politicizzazione dell’economia, tramonto del modo di produzione fordista, indebolimento dei confini degli Stati-nazione, privatizzazione delle relazioni interpersonali e intime e multiculturalismo investono le più rilevanti istituzioni sociali (famiglia e servizi educativi) e danno origine, a livello micro, ad una profonda ridefinizione del rapporto individuo-società e dei processi di costruzione dell’identità

Programma

Programma del corso:
A) Prima parte: nella prima parte del corso, il tema dei cambiamenti politici, culturali ed economici sarà approfondito a partire dal testo di A. Giddens, che mette in evidenza come le attuali dinamiche della modernità, in particolare i processi di disaggregazione dei sistemi sociali incidono sul concetto di fiducia, di rischio, sicurezza e pericolo. Prendono forma nuove configurazioni sociali (modernità riflessiva) e cambiano gli immaginari sociali.
Argomenti trattati:
- introduzione ai processi di globalizzazione
- l'ordine morale della modernità: razionalità, etica della responsabilità e del lavoro, impegno civico, la nascita della sfera pubblica e privata
- modernità/post-modernità: la radicalizzazione dei processi
- i limiti di una lettura della modernità solo come sviluppo dell'economia capitalistica
- come cambiano gli ambienti di fiducia e di rischio nel passaggio dalla società tradizionale alla società moderna
- il lato oscuro della modernità: burocratizzazione e totalitarismo

B) Seconda parte: nella seconda parte del corso si affronterà il tema della modernità riflessiva a partire dalla prospettiva dell' economicismo e del privatismo.
Argomenti trattati:
-i nuovi immaginari sociali: la riscoperta dei sentimenti, etica dell'autorealizzazione, privatismo, disimpegno civico ed economia come realtà oggettivata
- i cambiamenti nelle relazioni intime e familiari: privatizzazione e de-istituzionalizzazione della famiglia, nuove forme familiari e nuove forme della genitorialità
- la commercializzazione della vita intima
- diversità ed uguaglianza nelle società multiculturali

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
S. Sasken Espulsioni Il Mulino 2015
Paola Di Nicola Famiglia: sostantivo plurale. Nuovi orizzonti e vecchi problemi (Edizione 2) Franco Angeli 2017 9788891759672
M. Nussbaum Giustizia sociale e dignità umana il Mulino 2002
Charles Taylor Gli immaginari sociali moderni Meltemi 2005
C. Taylor Il disagio della modernità Laterza 2011
Susan Moller Okin La donna e la giustizia Dedalo 1999
Antony Giddens Le conseguenze della modernità (Edizione 1) Il Mulino 1994
R. Castel L'insicurezza sociale Einaudi 2004
A. Russel Hochschild Per amore o per denaro Il MUlino 2006
Vincenzo Cesareo Società multietniche e multiculturalismi Vita e Pensiero 2004

Modalità d'esame

Modalità didattiche: lezioni frontali e lavori di gruppo alla fine della prima parte e della seconda parte per verificare la capacità degli studenti di applicare le conoscenze acquisite per analizzare e comprendere le dinamiche ed i processi sociali in atto.

Modalità di valutazione: Esame orale.
Nella valutazione orale verranno certificate le seguenti conoscenze e competenze:
- conoscenza delle più rilevanti dinamiche della modernità riflessiva;
- capacità di porsi nelle diverse prospettive di analisi (il livello micro delle relazioni interpersonali, il livello meso delle relazioni tra gruppi, il livello macro degli immaginari sociali,) per tematizzare i cambiamenti sociali in atto (dimostrare di avere compreso le prospettive di analisi);
- capacità di sviluppare autonomia di giudizio rispetto ai temi proposti e sviluppati nell’ambito del corso, tenendo presente le diverse teorie e prospettive.

Testi per l’esame (frequentanti) (Reading List):
Parte generale
1. A. Giddens, Le conseguenze della modernità, Il Mulino, Bologna, 1994
2. C. Taylor, Il disagio della modernità, Laterza, Bari-Roma, 2011

Parte monografica
3. P. Di Nicola, Famiglia: sostantivo plurale, II edizione aggiornata, FrancoAngeli, 2017
4. V. Cesareo, Società multietniche e multiculturalismi, Vita e Pensiero, Milano, 2004
5. A. Russel Hochschild, Per amore o per denaro, Il Mulino, Bologna, 2006

Programma per non frequentanti
Gli studenti non frequentanti aggiungono al programma uno dei seguenti testi a loro scelta:
- R. Castel, L’insicurezza sociale, che significa essere protetti?, Einaudi, Torino, 2004
- S. Moller Okin, Le donne e la giustizia. La famiglia come problema politico, Dedalo, Bari, 1999
- S. Sasken, Espulsioni. Brutalità e complessità dell’economia globale, Il Mulino, Bologna, 2015
- M.C. Nussbaum, Giustizia sociale e dignità umana. Il mulino, Bologna, 2002




Opinione studenti frequentanti - 2017/2018