Psicologia del lavoro (p) (2018/2019)

Codice insegnamento
4S01514
Docente
Barbara Giacominelli
Coordinatore
Barbara Giacominelli
crediti
6
Settore disciplinare
M-PSI/06 - PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. 2A dal 18-feb-2019 al 30-mar-2019.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il progetto didattico tiene fortemente in considerazione le competenze che il C. d. S. intende sviluppare, in particolare quelle previste nel secondo tra gli obiettivi formativi relativi all’“applying knowledge and understanding”.
L’insegnamento sarà articolato in tre parti fondamentali:
1. parte teorico-metodologica: introduzione storica alla disciplina, principali modelli teorici, metodi e tecniche di ricerca della psicologia del lavoro, i costrutti fondamentali.
2. strumenti e ambiti di intervento nelle organizzazioni: in questa seconda parte sarà dato spazio di approfondimento all’approccio di intervento della clinica delle organizzazioni secondo l’orientamento psicoanalitico di Jacques Lacan. La scelta di soffermarsi su tale approccio è dettata dalla considerazione che per un filosofo lo studio della psicologia del lavoro, secondo un modello teorico affine alla sua disciplina, può contribuire alla sua formazione seguendo un criterio di coerenza e continuità rispetto alle conoscenze pregresse, mostrando il forte risvolto applicativo di teorie psicologiche in dialogo con la filosofia.
3. La terza parte del corso metterà alla prova il carattere applicativo del modello teorico proposto attraverso lo studio di casi concreti di clinica delle organizzazioni.
Al termine del corso lo studente, oltre ad aver acquisito gli strumenti teorico-metodologici della disciplina, sarà in grado di applicare il ragionamento clinico psicoanalitico alla lettura di situazioni organizzative complesse.

Programma

Prima parte:
- La nascita e l’affermazione della psicologia del lavoro
- i cambiamenti dell’organizzazione del lavoro: fordismo e post-fordismo
- i metodi e le tecniche di ricerca in psicologia del lavoro; i costrutti fondamentali
Seconda parte
- gli strumenti e i contesti applicativi della psicologia del lavoro: modelli di intervento a confronto
- la clinica delle organizzazioni: studio di un modello di intervento secondo l’approccio teorico di Jacques Lacan
- gli strumenti per la conduzione del colloquio e dell’intervista secondo l’approccio psicoanalitico.
Terza parte:
- risvolti applicativi dei modelli teorici e studio di tre casi di intervento nelle organizzazioni. In particolare saranno presentati e studiati tre casi di intervento nelle organizzazioni: .
- stesura e lettura di un relazione valutativa di un caso di clinica dell’organizzazione.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Jacques Lacan Il Seminario. Libro XVII. Il rovescio della psicoanalisi Einaudi 2001
Massimo Recalcati Il vuoto centrale Poiesis 2016
Sartori R. & Rappagliosi C.M. Orientamento, formazione e lavoro. Dalla psicologia alle organizzazioni (Edizione 1) LED, Milano 2012 978-88-7916-505-1 (i primi 3 capitoli)

Modalità d'esame

L'esame sarà in forma orale

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018