Sociologia dell'educazione e antropologia - ANTROPOLOGIA (2017/2018)

Codice insegnamento
4S006130
Docente
Stefania Pontrandolfo
crediti
4
Settore disciplinare
M-DEA/01 - DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. IIB dal 23-apr-2018 al 30-mag-2018.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Conoscenza e capacità di comprensione

Al temine del corso lo studente dovrà:
- conoscere le principali acquisizioni dell'antropologia socio-culturale nei diversi ambiti dell'antropologia politica, economica, delle diseguaglianze sociali, del mondo globalizzato contemporaneo, necessarie a comprendere la variabilità umana dal punto di vista sociale e culturale;
- conoscere i principali dibattiti teorici nell'ambito dell'antropologia socio-culturale e le principali forme di razzismo del mondo contemporaneo al fine di progettare, realizzare e valutare progetti educativi e didattici in una prospettiva di inclusività e di dialogo interculturale

Conoscenza e capacità di comprensione applicate

Al termine del corso lo studente sarà in grado di:
- promuovere il decentramento culturale e quindi le autonomie affettive, cognitive, relazionali e sociali degli alunni/e;
- utilizzare le conoscenze antropologiche acquisite per intervenire in situazioni di marginalità e difficoltà di inserimento, anche attraverso il riconoscimento e la valorizzazione dei diversi modelli educativi famigliari e dei diversi stili culturali di apprendimento degli alunni/e
- utilizzare strategie per contrastare varie forme di razzismo in diversi contesti educativi e/o sociali

Autonomia di giudizio

Al termine del corso lo studente avrà sviluppato:
- la capacità di problematizzare la variabilità socio-culturale dei modelli e dei processi educativi;
- la capacità di analizzare criticamente, delineare e implementare interventi formativi e didattici in una prospettiva di inclusività e di dialogo interculturale

Abilità comunicative

Al termine del corso lo studente saprà:
- utilizzare in modo consapevole e critico i termini specifici relativi alle diversità socio-culturali;
- comunicare ad alunni, colleghi, genitori e altri le proprie scelte curricolari e sapersi confrontare in modo costruttivo con le visioni altrui

Capacità di apprendere

Al termine del corso lo studente sarà in grado di:
- riconoscere i diversi modelli educativi di provenienza e i diversi stili di apprendimento degli alunni e adottare strategie didattiche congruenti;
- sentirsi in una dinamica di apprendimento permanente di fronte alla fluidità dei processi socio-culturali reperibile nei contesti scolastici contemporanei

Programma

Pre-requisiti
Agli studenti non saranno richiesti particolari pre-requisiti

Contenuti
I contenuti del corso riguarderanno:
- introduzione a metodi e strumenti concettuali di base dell'antropologa socio-culturale (in particolare i concetti di cultura e società)
- le principali acquisizioni dell'antropologia socio-culturale nei diversi ambiti dell'antropologia politica, economica, delle diseguaglianze sociali, del mondo globalizzato contemporaneo
- le principali acquisizioni dell'antropologia socio-culturale nello studio delle varie forme di razzismo nella contemporaneità

Metodi didattici
Lezioni frontali all'interno delle quali la presentazione comparativa di numerosi esempi etnografici (tratti anche dal contesto professionale della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria) farà da supporto all'insegnamento/apprendimento di concetti base della disciplina.

Testi di riferimento
E. A. Schultz e R. H. Lavenda, 2015, Antropologia culturale, Zanichelli, Bologna (esclusivamente la terza edizione italiana).
- studiare solo i capitoli 1-2-3-7-8-9-10 -12-14
- del cap.10 studiare solo i due paragrafi alle pagine 256-257
- del capitolo 14 non studiare i paragrafi da pag. 413 a pag. 424

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
E. A. Schultz e R. H. Lavenda Antropologia culturale (Edizione 3) Zanichelli 2015 978-88-08-15131-5 esclusivamente la terza edizione italiana

Modalità d'esame

Modalità di verifica degli apprendimenti
La verifica degli apprendimenti NON prevede differenze tra studenti frequentanti e non frequentanti.
La valutazione degli apprendimenti avverrà attraverso una verifica scritta.
Lo studente dovrà dimostrare di:
- aver compreso gli elementi rilevanti dei principali dibattiti teorici nell'ambito della disciplina;
- essere in grado di esporre le proprie argomentazioni in modo rigoroso e in tempo limitato, identificando e selezionando gli elementi essenziali per l’esposizione;
- saper analizzare criticamente e connettere con la teoria gli esempi etnografici studiati.

Modalità di valutazione
La valutazione della prova di accertamento avrà luogo in trentesimi.
La prova scritta prevede la somministrazione di 3 domande aperte alle cui risposte sarà attribuito un punteggio massimo di 10 punti. La prova scritta avrà la durata di un'ora.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018