Metodi e didattica delle attivita' motorie (2017/2018)



Codice insegnamento
4S006128
Crediti
9
Coordinatore
Luciano Bertinato
Settore disciplinare
M-EDF/02 - METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE
Lingua di erogazione
Italiano
L'insegnamento è organizzato come segue:
Attività Crediti Periodo Docenti Orario
Lezione 8 Sem. IIA, Sem. IIB Luciano Bertinato

Vai all'orario delle lezioni

Laboratorio [Gruppo 1] 1 Lab. IIB Luciano Bertinato

Vai all'orario delle lezioni

Laboratorio [Gruppo 2] 1 Lab. IIB Federico Covolan

Vai all'orario delle lezioni

Laboratorio [Gruppo 3] 1 Lab. IIB Maria Cristina Castagnetti

Vai all'orario delle lezioni

Laboratorio [Gruppo 4] 1 Lab. IIB Matteo Giuriato

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire conoscenze e competenze che permettano la programmazione, organizzazione e conduzione di attività motorie con gli alunni della Scuola dell'’Infanzia e della Primaria.

Studentesse e studenti conosceranno:
• Gli elementi epistemologici fondamentali delle Scienze Motorie;
• Le peculiarità della didattica delle attività motorie con bambini della scuola dell'’Infanzia;
• I principali contenuti relativi alla formazione delle abilità motorie in coerenza con le “Indicazioni Ministeriali” dei Campi e delle Aree relativi all’Educazione Fisica scolastica.
Studentesse e studenti saranno in grado di produrre:
• Programmazioni di attività motorie per la scuola dell'’Infanzia
• Programmazioni operative di moduli / unità di insegnamento / unità didattiche / lezioni

Programma

Argomenti delle lezioni in sintesi.
Cenni sulle principali tematiche relative alle proposte di attività motorie in età evolutiva: sviluppo psico-motorio, salute e benessere, stili di vita. Verranno analizzati in particolare le principali teorie sull'apprendimento motorio e l'approccio metodologico/didattico alle diverse situazioni di movimento. Sarà posta inoltre attenzione all'analisi dei contenuti dell'attività attraverso la costruzione di percorsi didattici e di unità di insegnamento e la simulazione di casi

I temi affrontati nelle lezioni: (sintesi)

le tematiche saranno prevalentemente collegate con il documento Ministeriale “Indicazioni … per il primo ciclo”
o Fondamenti epistemologici delle attività motorie 3 – 6 anni: aspetti cognitivi, emotivi, salutistici
o Definizioni terminologiche e dei campi di esperienza motoria degli esseri umani
o Il gioco e le forme del gioco “di movimento”
o Insegnare – apprendere nuove abilità motorie: metodi di sviluppo di capacità – abilità psico – motorie
o Capacità e abilità motorie
o La didattica delle attività motorie
o Le abilità motorie e la disponibilità corporea dell’insegnante
o Giochi individuali (esperienze pratiche)
o Insegnare – apprendere nuove abilità motorie: l’organizzazione dello spazio, i tempi e l’intensità delle attività e l’organizzazione
o giochi di gruppo/squadra(esperienze pratiche)
o Lo sviluppo motorio 3 – 6 anni
o I “ruoli” del movimento umano secondo le “Indicazioni”
o la trasversalità dei “campi d’esperienza”: le aree collegate con l’educazione motoria. Le opportunità metodologiche e di contenuti
o La progettazione e programmazione delle attività motorie nella scuola dell’Infanzia
o le attività fisiche adattate
o postura, alterazioni della postura e prevenzione
o l'inclusione degli alunni con disabilità
o la valutazione nelle attività motorie

Modalità d'esame

La valutazione prevede la formulazione di una progettazione educativa scritta a cui farà seguito un colloquio relativo all’illustrazione dello scritto ed all’accertamento delle conoscenze generali del corso.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018