Multiculturalismo e teorie del riconoscimento (2017/2018)

Codice insegnamento
4S004498
Docente
Paola Di Nicola
Coordinatore
Paola Di Nicola
crediti
3
Settore disciplinare
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. IIA dal 26-feb-2018 al 21-apr-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Obiettivi formativi: Obiettivo del laboratorio è un’analisi critica dei movimenti di rivendicazione delle identità culturali, con l'obiettivo di metterne in evidenza elementi di similitudine e differenze rispetto alle lotte per riconoscimento. Sebbene i movimenti di difesa delle identità culturali possano essere ricondotti entro il più ampio alveo delle lotte per il riconoscimento, la diversa articolazione tra diritti individuali e diritti collettivi rappresenta il tratto distintivo dei due movimenti, che in un’ottica di promozione di politiche multiculturali non può essere sottovalutato e sottaciuto.
Il laboratorio si prefigge di dare agli studenti e alle studentesse frequentanti gli strumenti conoscitivi per sviluppare un personale e critico approccio al tema del riconoscimento, coniugato nelle sue diverse implicazioni: diritti individuali vs diritti collettivi; comunità vs società; neo-comunitarismo vs contrattualismo; libertà individuale e prospettiva di genere, communitas vs immunitas ; giustizia equità.

Programma

Contenuto del corso: Partire dalla «lotte per il riconoscimento» può costituire un primo passo per aprire una riflessione sul senso di appartenenza, di radicamento nella società della tarda modernità. Nel dibattito culturale, riaffiora la centralità del concetto di comunità, radicato in un mondo della vita, che più che spaziale è relazionale e orientato in base al senso, al cui interno le diversità più che annullarsi e confondersi tendono a riconoscersi.
Durante il corso saranno presentati le più rilevanti teorie sui temi della giustizia, dell'uguaglianza, della diversità, sul concetto di dignità e di vita dignitosa.

La frequenza è obbligatoria
Modalità didattiche: dopo una introduzione del docente sul tema del multiculturalismo e lotte per il riconoscimento, ogni studente/essa svilupperà una analisi critica di uno o più i temi affrontati nel laboratorio, a partire dalla lettura di uno dei testi inseriti nella lista. La presentazione, orale, anche con supporto di slide, sarà oggetto di discussione all’interno del gruppo dei partecipanti.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
S. Sasken Espulsioni Il Mulino 2015
M. Nussbaum Giustizia sociale e dignità umana il Mulino 2002
M. Nussbaum L'approccio delle capacità 2004
Vincenzo Cesareo Società multietniche e multiculturalismi Vita e Pensiero 2004

Modalità d'esame

Modalità di valutazione:
Presentazione e discussione con tutti partecipanti del laboratorio di uno dei testi scelti nella lista seguente. La presentazione è individuale.
Alla fine di ogni discussione sarà attribuito un voto in trentesimi allo/a studente/essa che ho fatto la presentazione.
Testi di riferimento:
• J. Habermas, C. Taylor, Multiculturalismo. Lotte per il riconoscimento, Feltrinelli, Milano, 2007
• R. Sennett, Rispetto. La dignità umana in un mondo di diseguali, Il Mulino, Bologna, 2004
• M. Nussbaum, Giustizia sociale e dignità umana, il Mulino, Bologna, 2012
• M. Nussbaum, Creare capacità, il Mulino, Bologna, 2013
• N. Frazer, A.Honneth, Redistribuzione o riconoscimento. Una controversia politico-filosofica, Meltemi, Roma, 2007
• S. Sassen, Espulsioni. Brutalità e complessità nell'economia globale, il Mulino, Bologna, 2015
• P. Di Nicola, "Riconoscimento e rispetto. La dialettica ego-alter nella società della diversità", in Sociologia Italiana, n. 6, 2015, pp.43-60
• S. Benhabib, La rivendicazione dell’identità culturale. Uguaglianza e diversità nell’era globale, Il mulino, Bologna, 2005
• Honneth, Capitalismo e riconoscimento, University Press, Firenze, 2010
• V. Cesareo, Società multietniche e multiculturalismi, Vita e Pensiero, Milano, 2000
• A.B. Seligman, La scommessa della modernità. L’autorità, il Sé e la trascendenza, Meltemi, Roma, 2002
• M. Sandel, Giustizia. Il nostro bene comune, Feltrinelli, Milano, 2010
• G. Baumann, L'enigma multiculturale. Stati, etnie, religioni. La richiesta di giustizia sociale e di uguaglianza al di là di tutte le differenze culturali, Il Mulino, Bologna.
• Esposito R. (1998), Communitas. Origine e destino della comunità, Einaudi, Torino.
• Hochschild A. R. (2006), Per amore o per denaro. Il Mulino, Bologna.
• Sandel M.L. (2008), Contro la perfezione. L'etica nell'epoca dell'ingegneria genetica, Vita e Pensiero, Milano.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018