Storia del cristianesimo (m) (2017/2018)

Codice insegnamento
4S003323
Docente
Mariaclara Rossi
Coordinatore
Mariaclara Rossi
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-STO/07 - STORIA DEL CRISTIANESIMO E DELLE CHIESE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. IB dal 13-nov-2017 al 20-gen-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Obiettivi formativi:
-Conoscenza di fonti e strumenti utilizzati nella ricerca storico-religiosa;
-Capacità di orientarsi nella bibliografia specializzata, anche in lingua straniera;
-Capacità di analizzare le fonti in relazione alle problematiche della ricerca storico-religiosa;
-Capacità di effettuare una relazione/esposizione di una ricerca personale (effettuata su una bibliografia specialistica o sui documenti);
-Capacità di leggere e trascrivere una fonte d’archivio.

Programma

Programma: Esperienze religiose, opere assistenziali e lebbrosari fra XII e XIII secolo. Durante il corso verranno richiamate le principali esperienze religiose e forme di conversione che si realizzarono fra XII e XIII secolo nell’Occidente cristiano. In modo particolare ci si soffermerà sugli esiti di tali conversioni nell’ambito della carità e dell’assistenza ospedaliera. Si proporrà quindi lo studio dei lebbrosari medievali, con un affondo sul lebbrosario veronese di San Giacomo alla Tomba e sulla sua documentazione. È prevista anche un’esperienza di studio, lettura e trascrizione di documenti in Archivio di Stato di Verona, ove si conserva il fondo documentario del lebbrosario veronese.

Testi di riferimento per studenti frequentanti:
-Malsani. Lebbra e lebbrosi nel medioevo, a cura di G. De Sandre Gasparini, M.C. Rossi, Verona 2013 (“Quaderni di storia religiosa, 19). In particolare i saggi di R. Argenziano, G. De Sandre Gasparini, P. Massa Piergiovanni, D. Solvi, G. Albini, M.T. Brolis, G. Gardoni, S. Carraro, E. Orlando, A. Czortek.
-B. Tabuteau, Historical Research Developments on Leprosy in France and Western Europe, in The Medieval Hospital and Medical Practice, ed by B. S. Bowers, 2007, pp. 41-56, oppure E. Brenner, Recent Perspectives on Leprosy in Medieval Western Europe, in «History Compass», 8/5 (2010), pp. 388-406.
-Le carte dei lebbrosi di Verona tra XII e XIII secolo, a cura di A. Rossi Saccomani, Padova 1989 (2 documenti da concordare con la docente)
-Esperienze religiose e opere assistenziali nei secoli XII-XIII, a cura di G.G. Merlo, Torino 1987 (solo i saggi di G.G. Merlo, Esperienze religiose e opere assistenziali in un’area di ponte tra XII e XIII secolo, pp. 11-42; D. Rando, “Laicus religiosus” tra strutture civili ed ecclesiastiche: l’ospedale di Ognissanti in Treviso (sec. XIII), pp. 43-84; G. De Sandre Gasparini, L’assistenza ai lebbrosi nel movimento religioso dei primi decenni del Duecento veronese: uomini e fatti, pp. 84-121.


Testi di riferimento per studenti non frequentanti

Oltre ai testi previsti per i frequentanti si deve aggiungere:
-La conversione alla povertà nell’Italia dei secoli XII-XIV, Spoleto 1991 (Saggi di G.G. Merlo, F. Dal Pino, G. De Sandre Gasparini, A. Rigon, G.P. Pacini, O, Capitani).

Modalità didattiche
Per gli studenti frequentanti la modalità didattica principale sarà la lezione frontale, intervallata da momenti di tipo seminariale in cui si potranno affrontare singoli problemi e richieste di chiarimento da parte degli studenti e delle studentesse. Nel corso magistrale sono inoltre previsti momenti di verifica in itinere, consistenti in una relazione/esposizione dello studente sugli argomenti sviluppati durante le lezioni. Durante le lezioni sarà distribuita e analizzata una silloge di fonti che costituirà parte del programma. Altri riferimenti bibliografici utili per lo sviluppo del tema verranno forniti nel corso delle lezioni.
Attività di supporto alla didattica: seminari, convegni e conferenze sulle tematiche inerenti la storia del cristianesimo di volta in volta suggerite oppure organizzate dalla docente.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Grado Giovanni Merlo ( a cura di) ESperienze religiose e opere assistenziali nei secoli XII e XIII 1987 Solamente i saggi di G.G. Merlo, Daniela Rando, G. De Sandre Gasparini
Bruno Tabuteau Historical Research Developments on Leprosy in France and Western Europe 2007 in The Medieval Hospital and Medical Practice, ed. by B.S. Bowers, 2007, pp. 41-56.
Autori vari La conversione alla povertà nell'Italia dei secoli XII-XIV 1991 Solamente per gli studenti non frequentanti aggi di Franco Dal Pino, G.G. Merlo, G. De Sandre Gasparini, A. Rigon, O. Capitani
Annamaria Rossi Saccomani Le carte dei lebbrosi di Verona tra XII e XIII secolo 1989 Due documenti a scelta da concordare con la docente
Maria Clara Rossi - Giuseppina De Sandre Gasparini Malsani. Lebbra e lebbrosi nel medioevo 2013 I saggi di R. Argenziano, G. De Sandre Gasparini, P. Massa Piergiovanni, D. Solvi, G. Albini, M.T. Brolis, S. Carraro, G. Gardoni, E. Orlando, E. Czortek.

Modalità d'esame

Modalità d’esame: colloqui orali.
La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti di studio sviluppati a lezione e ampliati nei manuali di studio. Il colloquio si propone di verificare:
-le conoscenze maturate;
-l’utilizzo di un linguaggio specifico;
-la capacità di collegare i vari argomenti e di argomentare in maniera adeguata;
-la capacità di leggere, contestualizzare e interpretare una fonte.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018