Propedeutica filosofica (i) (2017/2018)

Codice insegnamento
4S01366
Docente
Gianluca Solla
Coordinatore
Gianluca Solla
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/01 - FILOSOFIA TEORETICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. IIA dal 26-feb-2018 al 21-apr-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso di Propedeutica filosofica costituisce una introduzione a ciò che fa della filosofia l'avventura del pensiero.

Alla fine del corso lo studente dovrà aver sviluppato autonomia di riflessione e di giudizio, al fine di elaborare riflessioni relative al pensiero filosofico, competenze di linguaggio e capacità di comprensione dei testi e di applicazione della concettualità così sviluppata ai problemi della contemporaneità.

Programma

Senza. Umanità e privazione

Come le analisi di Hannah Arendt hanno mostrato, i rifugiati, gli apolidi, i richiedenti asilo, i migranti, non possono essere visti unicamente come l’espressione di un’emergenza sociale e politica in atto. Vanno piuttosto pensati come la figura di ciò che accade all’umanità quando questa è privata delle garanzie che la cultura giuridica occidentale ritiene fondamentali. Vanno pensati, in altri termini, come l’emersione di quanto la filosofia prova a pensare come “nuda vita”.

- Arendt, L'ebreo come paria, Giuntina 2017.
- Arendt, Noi rifugiati (1943), in: https://bookavenue.it/sevenda/item/download/33_1e10a0e93c8f38ff02a4758ef6d85561.html
In inglese: http://www-leland.stanford.edu/dept/DLCL/files/pdf/hannah_arendt_we_refugees.pdf
- Butler, A chi spetta una buona vita, Nottetempo 2013.
- Carrere, A Calais, Adelphi 2016.
* Gli studenti non frequentanti leggeranno anche i capitoli XI, XII, XIII di Hannah Arendt, Le origini del totalitarismo, Einaudi, Torino 2004.
* Gli studenti non frequentanti possono contattare il docente per discutere a ricevimento di dubbi e questioni concernenti la loro preparazione all'esame.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Emmanuel Carrère A Calais Adelphi 2016
Judith Butler A chi spetta una buona vita? Nottetempo 2013
Arendt Hannah L'ebreo come paria. Una tradizione nascosta Giuntina 2017
Arendt Hannah Origini del totalitarismo Einaudi 2004

Modalità d'esame

Per superare l’esame orale gli studenti dovranno dimostrare di:

- possedere una profonda conoscenza delle principali tematiche specifiche elaborate durante il corso;
- saper sviluppare una riflessione autonoma espressa in linguaggio pertinente e accurato, circa le implicazioni filosofiche di tali tematiche.

L’accertamento dei risultati di apprendimento prevede:
per tutti gli studenti, frequentanti e non frequentanti, il superamento di una prova orale, che verterà sugli argomenti più specifici del programma. La valutazione finale è espressa in trentesimi.

Gli studenti non frequentanti leggeranno anche i capitoli XI, XII, XIII di Hannah Arendt, Le origini del totalitarismo, Einaudi, Torino 2004.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018