Storia antica e medievale e didattica della Storia (2016/2017)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S001198
Docenti
Luisa Prandi, Edoardo Bianchi, Alfredo Buonopane
Coordinatore
Luisa Prandi
crediti
8
Settore disciplinare
L-ANT/02 - STORIA GRECA M-STO/02 - STORIA MODERNA
M-STO/04 - STORIA CONTEMPORANEA
L-ANT/03 - STORIA ROMANA
M-STO/01 - STORIA MEDIEVALE

Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Lab. IA (31/10 - 01/11 chiusura d'Ateneo), Sem. IA, Sem. IB

Orario lezioni

Lab. IA (31/10 - 01/11 chiusura d'Ateneo)
Giorno Ora Tipo Luogo Note
giovedì 13.30 - 16.00 lezione Aula T.13  
venerdì 13.30 - 16.00 lezione Aula T.13  
Sem. IA
Giorno Ora Tipo Luogo Note
giovedì 13.30 - 16.00 lezione Aula 1.17  
venerdì 13.30 - 16.00 lezione Aula T.13  
Sem. IB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
giovedì 13.30 - 16.00 lezione Aula T.13  
venerdì 13.30 - 16.00 lezione Aula T.13  

Obiettivi formativi

L’addestramento a leggere in maniera critica i fenomeni del passato costituisce per il futuro insegnante una risorsa importante per l’autonoma progettazione didattica; essa deve coniugare il raggiungimento di conoscenze e l’acquisizione di un metodo storico di comprensione. Le lezioni sono sia espositive sia partecipative. Il periodo preso in considerazione è, come previsto dalle Indicazioni Nazionali, quello “dal preistorico alle prime società del protostorico, dalle grandi civiltà antiche alla colonizzazione greca e al processo di unificazione del Mediterraneo, dalla costituzione dell'Impero Romano alla diffusione del Cristianesimo”.

Programma

Storia antica e medievale – A. Buonopane
Presentazione di epoche e di problemi cruciali nella storia del Mediterraneo antico, colti negli aspetti delle interrelazioni etniche e sociali, geografiche e culturali in senso lato.
Didattica della Storia – L. Prandi
Riflessioni sugli aspetti metodologici e didattici delle fasi storiche che sono oggetto dei programmi della Scuola primaria. Lettura e commento di passi, di autore antico e moderno, utili per addestrare il futuro insegnante a cogliere i problemi della comprensione e della ricostruzione dei contesti storici. Viene posta attenzione ad indirizzare i futuri insegnanti all’uso personale di manuali di riferimento scientificamente validi e aggiornati.

Una parte delle lezioni dell’insegnamento integrato è tenuta dal dott. E. Bianchi. Indicazioni specifiche verranno fornite all’inizio del corso

Manuali per la parte di Storia greca e romana
M. Bettalli - A.L. D’Agata -A. Magnetto, Storia greca, (Carocci) Roma 2006
G. Geraci - A. Marcone, Storia romana, Firenze (Le Monnier), nuova edizione 2011

Per la parte di didattica
G. Galasso, Nient’altro che storia Bologna (Il Mulino) 2000

Modalità d'esame

Prova finale orale di verifica delle conoscenze disciplinari e delle metodologie didattiche

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017