Multiculturalismo e teorie del riconoscimento (2016/2017)

Codice insegnamento
4S004498
Docente
Paola Di Nicola
Coordinatore
Paola Di Nicola
crediti
3
Settore disciplinare
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. IB dal 14-nov-2016 al 21-gen-2017.

Orario lezioni

Sem. IB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 16.00 - 18.30 lezione Aula E dal 5-dic-2016  al 5-dic-2016
martedì 16.00 - 18.30 lezione Aula 2.3 dal 6-dic-2016  al 6-dic-2016
giovedì 13.30 - 16.00 lezione Aula E  
venerdì 13.30 - 16.00 lezione Aula E  

Obiettivi formativi

Obiettivi formativi: Obiettivo del corso è un’analisi critica dei movimenti di rivendicazione delle identità
culturali, con l'obiettivo di metterne in evidenza elementi di similitudine e differenze rispetto alle lotte per
riconoscimento. Sebbene i movimenti di difesa delle identità culturali possano essere ricondotti entro il più
ampio alveo delle lotte per il riconoscimento, la diversa articolazione tra diritti individuali e diritti collettivi
rappresenta il tratto distintivo dei due movimenti, che in un’ottica di promozione di politiche multiculturali
non può essere sottovalutato e sottaciuto.

Programma

Contenuto del corso: Partire dalla «lotte per il riconoscimento» può costituire un primo passo per aprire una
riflessione sul senso di appartenenza, di radicamento nella società della tarda modernità. Nel dibattito
culturale, riaffiora la centralità del concetto di comunità, radicato in un mondo della vita, che più che
spaziale è relazionale e orientato in base al senso, al cui interno le diversità più che annullarsi e confondersi
tendono a riconoscersi.
Durante il corso saranno presentati le più rilevanti teorie sui temi della giustizia, dell'uguaglianza, della
diversità, sul concetto di dignità e di vita degnitosa.
Testi di riferimento

• J. Habermas, C. Taylor, Multiculturalismo. Lotte per il riconoscimento, Feltrinelli, Milano, 2007
• R. Sennett, Rispetto. La dignità umana in un mondo di diseguali, Il Mulino, Bologna, 2004
• M. Nussbaum, Giustizia sociale e dignità umana, il Mulino, Bologna, 2012
• M. Nussbaum, Creare capacità, il Mulino, Bologna, 2013
• N. Frazer, A.Honneth, Redistribuzione o riconoscimento. Una controversia politico-filosofica, Meltemi, Roma, 2007
• S. Sassen, Espulsioni. Brutalità e complessità nell'economia globale, il Mulino, Bologna, 2015
• P. Di Nicola, "Riconoscimento e rispetto. La dialettica ego-alter nella società della diversità", in Sociologia Italiana, n. 6, 2015, pp.43-60
• S. Benhabib, La rivendicazione dell’identità culturale. Uguaglianza e diversità nell’era globale, Il mulino, Bologna, 2005
• Honneth, Capitalismo e riconoscimento, University Press, Firenze, 2010
• V. Cesareo, Società multietniche e multiculturalismi, Vita e Pensiero, Milano, 2000
• A.B. Seligman, La scommessa della modernità. L’autorità, il Sé e la trascendenza, Meltemi, Roma, 2002
• M. Sandel, Giustizia. Il nostro bene comune, Feltrinelli, Milano, 2010
• G. Baumann, L'enigma multiculturale. Stati, etnie, religioni. La richiesta di giustizia sociale e di uguaglianza al di là di tutte le differenze culturali, Il Mulino, Bologna.

Modalità d'esame

Testi di riferimento
J. Habermas, C. Taylor, Multiculturalismo. Lotte per il riconoscimento, Feltrinelli, Milano, 2007
R. Sennett, Rispetto. La dignità umana in un mondo di diseguali, Il Mulino, Bologna, 2004
M. Nussbaum, Giustizia sociale e dignità umana, il Mulino, Bologna, 2012
M. Nussbaum, Creare capacità, il Mulino, Bologna, 2013
N. Frazer, A.Honneth, Redistribuzione o riconoscimento. Una controversia politico-filosofica,
Meltemi, Roma, 2007
S. Sassen, Espulsioni. Brutalità e complessità nell'economia globale, il Mulino, Bologna, 2015
P. Di Nicola, "Reti di servizi e pratiche di cura. la de-costruzione dei saperi e dei linguaggi", in
Autonomia locali e servizi sociali, 1, 20014, pp. 25-37
P. Di Nicola, "Riconoscimento e rispetto. La dialettica ego-alter nella società della diversità", in
Sociologia Italiana, n. 6, 2015, pp.43-60
Modalità di valutazione: Elaborato scritto su un tema-problema individuato all'interno dei gruppi di
lavoro.

Modalità di valutazione:
- Per gli studenti frequentanti: Elaborato scritto su un tema-problema individuato all'interno dei gruppi di lavoro;
- Per i non frequentanti esame orale: tresti
• J. Habermas, C. Taylor, Multiculturalismo. Lotte per il riconoscimento, Feltrinelli, Milano, 2007
• 2 testi scelti dall’elenco

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017