Psicologia sociale e di comunità (2016/2017)

Codice insegnamento
4S02341
Crediti
12
Coordinatore
Anna Maria Meneghini
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
PSICOLOGIA DINAMICA 6 M-PSI/07-PSICOLOGIA DINAMICA Sem. IIA Anna Maria Meneghini
PSICOLOGIA SOCIALE E DEI GRUPPI 6 M-PSI/05-PSICOLOGIA SOCIALE Sem. IB Alessio Nencini

Obiettivi formativi

Modulo: PSICOLOGIA DINAMICA
-------
Il corso di Psicologia di Comunità, facendo riferimento a quanto già affrontato nel corso di psicologia sociale, intende introdurre lo studente alla peculiare prospettiva di analisi di questa disciplina che sposta l’attenzione da una visione individualistica delle fonti del benessere alla loro dimensione comunitaria. Il focus sarà sulle relazioni tra individui (e in particolare su alcune caratteristiche della relazione tra operatore e utente) oltre che tra individui e contesti. Verranno affrontati i temi dello sviluppo del senso di comunità, della partecipazione e dell’empowerment di comunità nell’ottica del cambiamento. Si intende mettere in luce come il lavoro di comunità possa risultare utile per affrontare il disagio psicosociale e sviluppare le risorse del singolo in un’ottica relazionale. Oltre ai principi teorici che guidano gli operatori di comunità si darà spazio all’approfondimento e ad esempi pratici per l’uso delle abilità relazionali (empatia).


Modulo: PSICOLOGIA SOCIALE E DEI GRUPPI
-------
– Fornire una conoscenza dei principali processi psicosociali che intervengono nei diversi contesti di vita, sia professionali che non.
– Fornire strumenti concettuali e pragmatici per promuovere interventi in ambito psicosociale e di comunità.
– Promuovere una modalità di lettura psicosociale delle diverse realtà costruite dagli individui in interazione.
– Favorire una competenza metodologica e pragmatica dello studente, anche attraverso la partecipazione attiva e critica durante le lezioni.

Programma

Modulo: PSICOLOGIA DINAMICA
-------
Temi affrontati:
1. Principi e valori della Psicologia di Comunità
2. Disagio, prevenzione e promozione della salute, qualità della vita e benessere
3. Sostegno sociale, lavoro di rete e comunità
4. Risorse psicologiche e empowerment
5. Lo sviluppo di comunità: dal processo di cambiamento ai risultati del cambiamento
6. Il lavoro di comunità: operatori, contesti e metodi.
7. Esempi di modelli di lettura di problemi e processi e di progettazione di interventi.
8. La relazione e l’empatia nel lavoro sociale


Bibliografia:
Santinello M., Dallago L., Vieno A. (2009). Fondamenti di Psicologia di Comunità, Il Mulino, BO.
Fortuna F., Tiberio A. (2001). Il mondo dell’empatia, F. Angeli, MI. Capitoli: 1, 3 (par. 1 e 2), 7.
Bonino S. (2006). Contagio, empatia e comportamento prosociale, in: G.V. Caprara e S. Bonino (a cura di) Il comportamento pro sociale. Aspetti individuali, familiari e sociali, Erickson, TN.


Modulo: PSICOLOGIA SOCIALE E DEI GRUPPI
-------
Il corso passerà in breve rassegna i principali contenuti teorici che hanno dato vita alla disciplina, focalizzandosi sui passaggi paradigmatici che hanno generato i diversi approcci di ricerca in ambito psicosociale. Successivamente verranno presi in considerazione i principali processi che costruiscono le diverse realtà sociali, con particolare attenzione ai processi di confronto sociale, all'influenza sociale, agli atteggiamenti, alla comunicazione ed alla memoria sociale. Verrà quindi introdotta la teoria delle rappresentazioni sociali ed i suoi ambiti di intervento e applicazione.
Infine, verranno discussi alcuni processi legate alle dinamiche intra ed inter gruppo, con particolare attenzione a questioni relative ai ruoli, alla leadership e alle relazioni conflittuali tra gruppi.
Nel presentare i diversi contenuti teorici, verranno favorite esemplificazioni applicative e pragmatiche che rimandino all'esperienza sociale degli studenti ed alle future aree di intervento professionale.

Modalità d'esame

Modulo: PSICOLOGIA DINAMICA
-------
Al termine del modulo si terrà un esame in forma scritta con due domande aperte volte ad accertare la conoscenza degli argomenti riportati nei testi (o parti di essi) in programma. L'esito dell'esame di “Psicologia Sociale e di Comunità” sarà costituito da un unico voto (media delle valutazioni dei due quesiti di Psicologia Sociale e dei due quesiti di Psicologia di Comunità, espressa in trentesimi) che sarà registrato una volta superati entrambi i moduli nel medesimo appello. La modalità di esame è la stessa per frequentanti e non frequentanti.


Modulo: PSICOLOGIA SOCIALE E DEI GRUPPI
-------
Al termine del modulo si terrà un esame in forma scritta.
L'esito dell'esame di “Psicologia Sociale e di Comunità” sarà costituito da un unico voto da registrarsi una volta superati entrambi i moduli.
Non sono previste variazioni nella bibliografia d’esame tra studenti frequentanti e non frequentanti.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Santinello M., Dallago L., Vieno A. Fondamenti di Psicologia di Comunità Il mulino 2009 9788815132482
G.V. Caprara e S. Bonino (a cura di) Il comportamento pro sociale. Aspetti individuali, familiari e sociali Erickson, TN 2006 9788879468770 Solo capitolo: Bonino S. Contagio, empatia e comportamento prosociale
Fortuna F., Tiberio A. Il mondo dell’empatia F. Angeli, MI 2001 9788846417145 Solo capitoli: 1, 3 (par. 1 e 2), 7