Antropologia filosofica (p) (2016/2017)

Codice insegnamento
4S02158
Docente
Federico Leoni
Coordinatore
Federico Leoni
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/03 - FILOSOFIA MORALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. IIB dal 24-apr-2017 al 10-giu-2017.

Orario lezioni

Sem. IIB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 10.10 - 12.40 lezione Aula 1.4  
giovedì 9.00 - 11.30 lezione Aula 1.4  

Obiettivi formativi

L’insegnamento di Antropologia filosofica mira a trasmettere allo studente un insieme di strumenti concettuali e stili di riflessione relativi ad alcuni grandi temi antropologici propri del mondo contemporaneo e della riflessione filosofica contemporanea.
Alla fine del corso lo studente dovrà sapersi muovere con autonomia lungo i percorsi svolti a lezione, padroneggiando il linguaggio, i concetti, le prospettive affrontati a lezione.

Programma

Il corso verterà sul concetto di automatismo. L’idea di soggetto, di soggettivazione, ha un legame strutturale con l’idea dell’automatismo, con l’esperienza di un automaton che agisce al fondo del soggetto. Automaton è qualcosa che, come si suole dire, “va da sé”. Esamineremo nel corso delle lezioni due autori, due versioni della domanda sull’uomo e sulla soggettivazione, due versioni o figure dell’automatismo: le monadi leibniziane, gli artropodi bergsoniani.

Per gli studenti frequentanti, la didattica sarà incentrata sulle lezioni frontali del docente, che procederanno in forma di commento, rielaborazione, prolungamento dei testi esaminati. Sarà parte integrante della didattica frontale lo studio individuale dei testi in bibliografia, limitato ai capitoli presi in esame durante il corso. È previsto un servizio di ricevimento individuale negli orari indicati sulla pagina web del docente. Ogni modifica al calendario delle lezioni e del ricevimento sarà comunicata sulla pagina web del docente.
Per gli studenti non frequentanti, il programma d’esame comporterà la preparazione integrale dei testi in bibliografia d’esame.





Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
H. Bergson L’evoluzione creatrice Cortina 2006
G.W. Leibniz Monadologia Bompiani 2001

Modalità d'esame

Per superare l’esame gli studenti dovranno dimostrare di:

- possedere una sufficiente padronanza dei temi, degli strumenti concettuali, dei percorsi riflessivi presentati dai testi in bibliografia d’esame;
- possedere la capacità di ripercorrere e rielaborare in maniera sufficientemente rigorosa e soggettivata i testi in bibliografia d’esame.

Per tutti gli studenti, frequentanti e non frequentanti, la prova consisterà in un esame orale che verterà sull’intero programma e che esprimerà la valutazione dell’apprendimento con votazione in trentesimi.

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017