Fondamenti e didattica delle attività motorie (2013/2014)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)



Codice insegnamento
4S001176
Crediti
9
Coordinatore
Massimo Lanza
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
    Settore disciplinare
    M-EDF/01 - METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE
    Lingua di erogazione
    Italiano
    L'insegnamento è organizzato come segue:
    Attività Crediti Periodo Docenti Orario
    Lezione prof. Lanza 6 Sem. 1 A, Sem. 1 B Massimo Lanza
    Lezione prof. Bertinato 2 Sem. 1 A, Sem. 1 B Luciano Bertinato
    Laboratorio 1 Lab 1B Massimo Lanza

    Obiettivi formativi

    Modulo: Didattica delle attività motorie
    -------
    La finalità del corso è di fornire conoscenze e competenze che permettano la programmazione e conduzione di lezioni di attività motoria con gli alunni della Scuola Primaria.

    Studentesse e studenti conosceranno:
    Le caratteristiche delle proprie capacità motorie e delle proprie attitudini verso l’esperienza motoria;
    I principali contenuti relativi alla formazione delle abilità motorie e capacità fisiche applicabili nell’educazione motoria scolastica.
    Le peculiarità della didattica delle attività motorie con bambini della scuola primaria;

    Studentesse e studenti saranno in grado di produrre programmi di modifica delle proprie capacità e programmazioni operative di moduli / unità di insegnamento / unità didattiche / lezioni.


    Modulo: Fondamenti delle attività motorie
    -------
    La finalità del corso è di fornire conoscenze dei fondamenti epistemologici delle scienze motorie applicate all’educazione attraverso il movimento nella scuola

    Studentesse e studenti conosceranno gli elementi epistemologici fondamentali delle Scienze Motorie e saranno in grado di produrre programmazioni di attività motorie per la scuola primaria;


    Modulo: Laboratorio
    -------
    La finalità del laboratorio è di fornire competenze didattiche operative che permettano la conduzione di lezioni di attività motoria con gli alunni della Scuola Primaria.

    Programma

    Modulo: Didattica delle attività motorie
    -------
    Verranno analizzati l'approccio metodologico/didattico alle diverse situazioni di movimento.

    I temi affrontati nelle lezioni saranno:
    Approcci metodologici per l’insegnamento / apprendimento di abilità motorie
    La misura di abilità e capacità motorie
    La programmazione operativa delle attività motorie per lezioni, moduli, unità di apprendimento
    Esperienze di insegnamento / apprendimento di abilità motorie nell’ambito degli schemi motori di base, della preacrobatica, dei giochi di gruppo e di squadra


    Modulo: Fondamenti delle attività motorie
    -------
    Verranno analizzati in particolare le principali teorie sull'apprendimento motorio e l'approccio metodologico/didattico alle diverse situazioni di movimento.

    I temi affrontati saranno:
    Definizioni terminologiche e dei campi di esperienza motoria degli esseri umani;
    Le abilità motorie e la disponibilità corporea dell’insegnante;
    Il ruolo del movimento nell’esperienza del giovane essere umano: I ruoli prassico – adattativo – preventivo – espressivo;
    L'apprendimento motorio;
    Capacità e abilità motorie (teoria): Principi di allenamento delle capacità motorie;
    Principi di programmazione delle attività motorie scolastiche;
    Le attività fisiche adattate;
    La valutazione nell’educazione fisica scolastica.


    Modulo: Laboratorio
    -------
    Verranno sviluppati i seguenti argomenti: schemi motori di base (evolutivi) attività motorie individuali e di gruppo con e senza attrezzi; percorsi e circuiti; giochi di contatto e contrasto; avviamento all'atletica leggera; avviamento alla ginnastica artistica e alla preacrobatica; giochi della tradizione popolare; danze popolari, attività motorie espressive.

    Studentesse e studenti faranno esperienza personale delle principali attività motorie applicabili in ambito scolastico e della loro didattica per la formazione delle abilità motorie e delle capacità fisiche.

    Modalità d'esame

    La valutazione è divisa in tre parti: la prima prevede un breve questionario a risposta multipla (circa dieci minuti). Chi supererà la prova, subito dopo, avrà un'ora di tempo per preparare una schema di progettazione didattica dedicata ad un argomento. La progettazione sarà oggetto del colloquio conclusivo insieme alle conoscenze generali sul corso. Tutte le parti della valutazione si svolgeranno di seguito.