Lingua inglese SC (i) (2008/2009)

Codice insegnamento
4S02217
Crediti
12
Coordinatore
Roberta Facchinetti
Altri corsi di studio in cui è offerto
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Parte introduttiva 6 L-LIN/12-LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE Primo semestre Roberta Facchinetti
Parte progredita 6 L-LIN/12-LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE Secondo semestre Roberta Facchinetti

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire strumenti e metodologie per migliorare, consolidare ed approfondire la propria competenza nella lingua inglese soprattutto in merito alle abilità di comprensione e produzione scritta ed orale dei linguaggi giornalistico, pubblicitario e politico inglesi.

Programma

Prerequisiti:
A) Per accedere al modulo introduttivo (prime 36 ore): competenza nella lingua inglese a livello intermedio (certificazione B1);
B) Per accedere al modulo avanzato e quindi all’esame finale (ulteriori 36 ore): competenza nella lingua inglese a livello post-intermedio (certificazione B2).

Contenuto del corso:

MODULO INTRODUTTIVO (prime 36 ore)
1. Linee generali della storia della lingua inglese dalle origini ai giorni nostri;
2. Illustrazione e riproduzione dei principali simboli di trascrizione fonetica (alfabeto IPA), che permetteranno agli studenti di padroneggiare meglio anche la propria produzione orale;
3. Approfondimento della morfologia inglese, con particolare riferimento agli affissi più ricorrenti;
4. Analisi e discussione di programmi televisivi tratti da diversi canali inglesi (principalmente da SKY NEWS, BBC WORLD, CNN e FOX NEWS), con preferenza per i notiziari e dibattiti televisivi;
5. analisi di dibattiti politici (con paticolare attenzione al background ideologico/culturale di riferimento)

MODULO AVANZATO (ulteriori 36 ore)
1. Analisi di discorsi politici; individuazione delle strutture retorico-discorsive tipiche del linguaggio politico;
2. analisi di testi pubblicitari inglesi televisivi, on-line ed in formato cartaceo; individuazione delle strutture retorico-discorsive tipiche del linguaggio pubblicitario;
3. analisi di testi giornalistici inglesi, con particolare riferimento ai news reports, features e commentaries;
4. Selezione, illustrazione e valutazione di siti internet ai quali accedere per il reperimento di
a) articoli e documenti originali in lingua inglese in ambito giornalistico e politico costantemente aggiornati;
b) dizionari e grammatiche della lingua inglese on-line.

Testi di riferimento consigliati:
BEARD, Adrian (2000) The Language of Politics, London: Routledge.
FACCHINETTI Roberta (1999) English in the Humanities: History and Philosophy, Padova: CEDAM.
HERMERÉN, Lars (1999) English for Sale: A Study of the Language of Advertising, Lund: Lund University Press.
HODGSON, F. W. (1996) 4th ed. Modern Newspaper Practice: A Primer on the Press, Oxford: Focal Press.

Durante le lezioni verranno distribuiti ulteriori materiali di analisi ed approfondimento che costituiranno parte integrante del corso.

Metodi didattici: L'articolazione didattica prevede un equilibrato impiego di
1. esposizioni concettuali,
2. esercitazioni linguistiche volte all'applicazione, approfondimento e consolidamento delle conoscenze e competenze acquisite.
Le lezioni di carattere frontale si alterneranno a momenti seminariali, nei quali gli studenti prenderanno parte attiva allo svolgimento del corso. Sono inoltre previsti incontri e conferenze con docenti ospiti.

OSSERVAZIONI
PER ACCEDERE AL CORSO lo studente deve avere una competenza nella lingua inglese a livello intermedio (certificazione B1 completo).

Modalità d'esame

La prova di accertamento è scritta ed p così strutturata:
1. test di conoscenza contenutistica e lessicale (“Contents and lexicon”);
2. test di trascrizione fonetica (“Phonetics”);
3. test concernente la morfologia (“Morphology”) ;
4. analisi di un testo pubblicitario (“Textual analysis: part 1”);
5. analisi di un testo giornalistico o di un breve discorso politico (“Textual analysis: part 2”).

PER ACCEDERE ALL’ESAME FINALE lo studente deve avere una competenza nella lingua inglese a livello post-intermedio (certificazione B2).
Ogni studente è tenuto a superare i relativi test di certificazione B1 e B2 predisposti dal Centro Linguistico di Ateneo (CLA). Qualora uno studente sia già in possesso di attestati analoghi rilasciati da enti linguistici esterni all'università, è tenuto a presentare tali documentazioni alla docente.
Lo studente che non abbia una padronanza della lingua inglese secondo i livelli richiesti è invitato a seguire uno o più corsi di esercitazioni linguistiche presso il CLA.
La frequenza di 25 ore di esercitazione linguistica dà diritto all’attribuzione di 1 CREDITO FORMATIVO, qualificabile come “ulteriori conoscenze linguistiche” in tipologia F.