Filosofia morale b (i) (2007/2008)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01194
Docente
Riccardo Panattoni
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-FIL/03 - FILOSOFIA MORALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
II semestre dal 18-feb-2008 al 31-mag-2008.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

La Filosofia Morale applica la radicalità del filosofare ai problemi concernenti la condotta umana, individuale e sociale. I singoli temi vengono affrontati tenendo conto del contesto storico, ma con prevalente impegno teoretico. Conoscenze e competenze varie (storiche, politiche, giuridiche, teologiche) trovano nell’ambito di questa disciplina l’orizzonte adeguato per approfondimenti e sviluppi interdisciplinari

Programma

Contenuto del corso:
L’imperdonabilità dei corpi. Il corso sarà orientato a decostruire le implicazioni, morali e politiche, inerenti al rapporto esistente tra il concetto di perdono e la percezione del corpo.

Testi di riferimento:
Georges Didi-Huberman, Gesti d’aria e di pietra. Corpo, parola, soffio, immagine, Diabasis, Reggio Emilia 2006
Michel Foucault, L’uso dei piaceri, Feltrinelli, Milano 2002
J. Kasper – E. Manfredotti (a cura di), Perdonare. Le tragedie mancate, Marietti, Milano-Genova 2007

Metodi didattici: Lezioni frontali

Modalità d'esame

L’esame verrà condotto in forma di colloquio orale