Master Universitario in Filosofia come via di trasformazione (II livello)

Corso disattivato

Presentazione

Nel Master si sostiene, testimonia e promuove la filosofia che ritorna ad essere in atto e in pratica, e in particolare la fenomenologia e il pensiero della differenza sessuale che porta nell’ambito dell’atteggiamento fenomenologico la decisiva attenzione realistica all’esistenza qualitativamente differente degli uomini e delle donne. Senza pensiero della differenza riteniamo che nessuna pratica filosofica possa avere una qualche efficacia nella realtà, tantomeno nel mondo del lavoro, dell’insegnamento e nel mondo della cura. Pensiamo non sia possibile rispondere a problemi, individuali o sociali, della nostra epoca se non si prende posizione nell’ambito scientifico che abbiamo qui delineato, ambito che ha già originato nella sua ormai lunga storia le pratiche filosofiche e di relazione d’aiuto capaci di trasformare positivamente le vicissitudini esteriori e interiori di un uomo o di una donna, della coppia, delle famiglie, dei gruppi, delle comunità. Contestualmente il master propone l'acquisizione della psicoanalisi come una delle filosofie pratiche nate nel Novecento e come tale ne promuove il sapere e la sapienza in confronto positivo con le altre pratiche filosofiche.                                                                                                                                                                                                                                      

Scheda del corso

Tipo
Master
Durata
2 anni
Organo di controllo
Comitato scientifico del Master in Filosofia come via di trasformazione
Sede
VERONA
Dipartimento di riferimento
Scienze Umane
Macro area
Scienze Umanistiche
Area disciplinare
Lettere, Arti e Comunicazione